edilizia residenzialeprogettazione interni

Casa VFG – Lo spazio living

La priorità dell’abitare, nel pensiero della giovane coppia, è concentrata nella zona living, intesa non solo come soggiorno e TV ma come una piazza flessibile e polifunzionale.

pianta architettonica e sezione lungo il corridoio di distribuzione
pianta architettonica e sezione lungo il corridoio di distribuzione
Ideogramma del progetto
Ideogramma del progetto

Il progetto consiste nella riconfigurazione dell’intero appartamento tramite una diversa distribuzione degli interni. Così sono stati realizzati tre nuovi bagni; ma soprattutto è stata rivoluzionata la zona giorno per renderla più rispondente alla volontà della committenza.

Più precisamente abbiamo pensato ad un open space, creando un grande ambiente che ospitasse quattro zone funzionali: l’ingresso, la zona pranzo, un salotto con il camino ed un salotto con con la TV. Quattro ambiti funzionalmente distinti rimarcati tramite un gioco di controsoffitti e librerie “aeree”, costituiti da quattro volumi individuabili solo tramite il disegno dei vuoti.

Immagine di progetto
Immagine di progetto

La zona giorno è così il cuore della casa, la piazza dove le attività quotidiane scorrono e mutano incessantemente. Lo spazio sociale in cui poter ricevere i propri ospiti, ma anche lo spazio privato per la famiglia, non solo ampio, ma anche in grado di accogliere simultaneamente le molteplici attività del vivere, dallo studio al relax.

porta di accesso al corridoio di distribuzione alla zona notte ed ai servizi
porta di accesso al corridoio di distribuzione alla zona notte ed ai servizi

L’accesso al resto della casa è in posizione defilata, rimarca il carattere unitario di questo spazio.

Di conseguenza si è voluto enfatizzare questo effetto, una libreria in muratura affiancata al corridoio grazie ad una grande porta in legno scorrevole in noce nazionale biondo nasconde il passaggio.

La realizzazione

foto dei lavori
foto durante i lavori

Durante l’iter progettuale i committenti sono stati coinvolti in tutte le fasi preparatorie di ideazione e di progettazione.

La loro partecipazione entusiasta ci ha portato ad una definizione altissima del progetto, questo ha consentito una efficace programmazione delle fasi di cantiere. In breve si è ottenuto un duplice vantaggio con la riduzione dei costi di esecuzione e maggiore velocità di esecuzione. La ristrutturazione dell’appartamento di circa 120 mq è stata realizzata in meno di due mesi.

vista della zona TV dopo i lavori
vista dopo i lavori

Questo progetto, con nostro grande piacere, è stato oggetto di un articolo pubblicato sul sito Homify, alla cui redazione vanno i nostri sentiti ringraziamenti: L'open space che vuole tutto!

 

progetto realizzato 
dall'architetto Paolo Pambianchi
in collaborazione 
con l'architetto Stefano Sanna